L’acciaio adatto per alte esigenze

#tkgoesIAA | Insieme alla Toyota, thyssenkrupp Steel ha sviluppato due prodotti con caratteristiche molto differenti per il business europeo dei giapponesi.

Competenza, fiducia e affidabilità sono la premessa per una partnership di successo. Questo vale anche per i rapporti di thyssenkrupp con l’industria automobilistica. Due progetti per il Gruppo aziendale giapponese mostrano come il fornitore di materiali e la casa automobilistica collaborano strettamente per ottenere prodotti di successo. La strategia della seconda casa automobilistica più grande al mondo è quella di acquistare i materiali necessari possibilmente a livello locale. Ecco perché alla ricerca di due materiali molto esigenti e molto diversi tra loro ci si è rivolti a thyssenkrupp Steel, un partner sperimentato e collaudato.

Per la fiancata laterale del modello Corolla in Europa è stato scelto un acciaio da imbutitura molto morbido per componenti critici da deformare, con una maggiore protezione a lungo termine della corrosione, prodotto dall’azienda di Duisburg. “La sfida consisteva nell’integrazione del materiale nei processi di produzione standardizzati della Toyota”, racconta Stefan Slawik, Key Account Manager di Steel per la Toyota. “Ci siamo riusciti senza alcun problema, gli utensili non hanno dovuto essere cambiati.” In una fase di collaudo durata alcuni mesi, Toyota ha potuto costatare che il materiale poteva soddisfare costantemente i più alti requisiti di qualità.

Il secondo materiale serviva alla Toyota per componenti strutturali come i rinforzi del tetto e delle portiere. “Il materiale doveva rispondere a particolari requisiti”, racconta Edip Özer Arman, Senior Engineer di Toyota Motor Europe. “Ci siamo rivolti quindi all’azienda esperta nella produzione di acciaio e abbiamo lavorato insieme alle soluzioni.” La scelta è caduta su DP1200, un prodotto premium già esistente dell’azienda di Duisburg. “Il tempo a disposizione era poco, ma la fase di sviluppo è terminata in solo due anni e il materiale è stato collaudato”, afferma Slawik, il Key Account Manager. In futuro verrà impiegato per la produzione in serie.